Navigazione veloce

Resoconto Accoglienza 2019

In questi giorni, i bambini delle sezioni dei 5 anni iscritti nel nostro Istituto hanno visitato le loro nuove scuole e hanno incontrato i bambini più grandi.
L’accoglienza da parte delle maestre e degli alunni delle classi quinte è stata calorosa e coinvolgente: in ogni plesso, per favorire un loro ingresso positivo, i nuovi bimbi sono stati abbinati ai tutor che li hanno aiutati nelle varie attività, aventi come tema comune il racconto “Il primo giorno di scuola dell’orsetto Bonifacio”, testo scelto collegialmente dalle insegnanti delle quinte dell’Istituto e quindi comune a tutti i plessi. I bambini hanno disegnato, colorato, ritagliato, hanno assistito a rappresentazioni delle peripezie della loro mascotte. Hanno giocato insieme, esplorato i locali delle scuole, cantato, mimato e condiviso importanti momenti di formazione e di crescita.
Ora sono pronti per spiccare il volo verso la scuola Primaria!

10 maggio – Scuola Primaria “G. Michelucci”
I ragazzi di classe quinta hanno ascoltato la storia di Bonifacio, e ognuno di loro ha disegnato su un foglio l’orsetto come se lo immaginava; lo hanno ritagliato e attaccato in un cartellino che poi è stato messo al collo di ogni bambino a cui erano stati assegnati per sorteggio. E’ stato realizzato un piccolo libretto con alcune immagini di animali di cui si parlava nella storia, che poi i bambini hanno colorato con i pennarelli. Sulla copertina, infine, hanno attaccato un orsetto con un cuore davanti, il cuore della mamma.

13 maggio Scuola “S. Romiti” di Montagnana
La maestra ha letto la storia e i bambini l’hanno ricostruita ritagliando e colorandola attraverso le immagini precedentemente preparate dai loro tutor. Andando via hanno ricevuto una cartellina ciascuno, personalizzata con il proprio nome, un palloncino e una caramella, raccogliendo così il materiale delle attività svolte insieme in una mattinata colorata e allegra.

14 maggio Scuola Primaria “F.lli Carradori”
I bambini di VA e VB hanno messo in scena il primo giorno di scuola di Bonifacio: hanno lavorato per un mese alla preparazione dei costumi e alle prove. La mattina stessa hanno preparato dei cuscini in palestra dove i piccoli potevano assistere allo spettacolo dove ogni bambino “grande” ha recitato una piccola parte. I bimbi ospiti sono stati chiamati uno a uno dai loro tutor grandi e hanno ricevuto un distintivo da attaccare al collo con il loro nome. Poi hanno suonato un brano col flauto, accompagnati dalla pianola, e infine hanno lavorato tutti insieme ritagliando sagome di parti del corpo di un orso (Bonifacio) per poi assemblarle e infine fissarle con dei fermacampioni.
Questa esperienza si è dimostrata molto positiva sia per i ragazzi grandi, che sono stati impegnati in attività a loro poco usuali e quindi nuove e stimolanti, sia per i più piccoli che, pur trovandosi in un ambiente nuovo a contatto di adulti e ragazzi fino ad allora sconosciuti, si sono mostrati fin da subito a loro agio e per niente intimoriti dalla nuova esperienza.

Mercoledì 15 maggio Scuola Primaria “A. Bertocci”
“Noi di classe 5° avevamo disposto tutti i banchi della nostra aula in cerchio; i bambini piccoli, appena entrati, si sono messi al centro, mentre noi li abbiamo accolti con un applauso! Quindi ci siamo presentati e abbiamo raccontato loro una bella storia di amicizia, che è stata utile per “rompere il ghiaccio” e per disegnare, dopo, alcune parti del nostro racconto. Disegnando, colorando, parlando e ridendo abbiamo imparato a conoscerci meglio tutti. Infine, visto che il tempo era bellissimo e il nostro giardino assai invitante, siamo usciti tutti insieme all’aria aperta per giocare. Ci siamo seduti sulla rotonda colorata e un nostro compagno, da vero animatore, ha iniziato a ballare la canzone del “tortellino”, trascinando un po’ alla volta grandi e piccini in una allegra danza! E in questo divertimento generale, è terminato un bellissimo incontro fra chi dovrà partire e chi arriverà!”

 

Giovedì 16 maggio Scuola Primaria “Croce di Gora”
I ragazzi di quinta hanno letto e drammatizzato, a turno, la storia dell’orsetto Bonifacio e i piccoli hanno riconosciuto e colorato i personaggi, partecipando con interesse e impegno!

Venerdì 17 maggio Scuola Primaria di Spazzavento
Gli alunni della classe quinta hanno letto a turno la storia ai piccoli che sono stati coinvolti in una conversazione. Ogni bambino ha ricevuto una copia della storia sintetizzata ed illustrata, e, con l’aiuto del “tutor”, ha colorato alcune immagini del libretto.
In seguito piccoli e grandi hanno fatto dei giochi di gruppo in palestra, e si sono salutati tutti molto soddisfatti!

Scarica in PDF

Non è possibile inserire commenti.